Tutte le notizie in breve

Sembra senza alcun fondamento la tesi, sostenuta dal frontrunner repubblicano Donald Trump, che il suo rivale Ted Cruz, con padre cubano e madre americana, non sia candidabile alla Casa Bianca perché nato in Canada.

Un giudice del New Jersey ha stabilito che il senatore del Texas è americano "per nascita" e potrà quindi presentarsi alle primarie repubblicane in questo Stato, in programma il 7 giugno.

Secondo il giudice è "cittadino per nascita quel bimbo nato da padre o madre americani, o entrambi". Un caso analogo contro Cruz era stato sollevato, senza successo, anche in Pennsylvania, dove gli elettori repubblicani saranno chiamati a indicare la loro preferenza il 26 aprile. In ogni caso l'ultima parola sulla candidabilità di Cruz alla presidenza, se fosse eletto, spetterebbe alla Corte suprema.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve