Tutte le notizie in breve

Continua da parte di Wikileaks la diffusione di materiale rubato dai pc del partito democratico.

Divulgati 29 messaggi telefonici, in gran parte di funzionari non identificati del partito preoccupati per l'influenza di Bernie Sanders in vista della convention di Filadelfia.

Un interlocutore, riferendosi al senatore del Vermont, dice che "non è democratico. Per favore, fermate questo uomo ora". Un altro si lamenta per il ruolo dato a un sostenitore di Sanders, Cornel West, che in passato è stato molto critico verso Barack Obama.

Nei giorni scorsi sono state diffuse quasi 20 mila email. Il nuovo 'leak' significa, secondo alcuni analisti, che Wikileaks dispone di altro materiale.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve