Tutte le notizie in breve

Sono 23 le nuove guardie svizzere che presteranno giuramento il 6 maggio. La data ricorda l'eroica morte dei 147 soldati elvetici caduti in difesa del Sommo Pontefice nel Sacco di Roma (1527).

Il cantone ospite sarà quest'anno quello di Glarona. Una delle 23 reclute giurerà in lingua italiana.

I festeggiamenti delle guardie del pontefice cominceranno il 5 maggio con un concerto e la partecipazione alla veglia di preghiera "Per asciugare le lacrime" nella Basilica vaticana alla presenza di Papa Francesco. Il 6 maggio la messa, la commemorazione dei caduti e nel pomeriggio il giuramento delle nuove reclute.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve