VD: decesso a Yverdon, compagno vittima arrestato in Francia


 Tutte le notizie in breve

Il compagno della donna di 30 anni rivenuta senza vita lunedì nel suo appartamento di Yverdon-les-Bains (VD) è stato arrestato questa mattina a Nîmes, in Francia. Il cittadino francese di 35 anni è stato accusato di omicidio.

Le forze dell'ordine francesi hanno proceduto all'arresto dell'indiziato questa mattina alle 6, indica in un comunicato la polizia vodese. Una domanda di delega del perseguimento è stata sottoposta alle autorità giudiziarie francesi. Non essendo l'uomo estradabile, il procedimento sarà diretto dalla magistratura transalpina.

Il corpo esanime della giovane donna era stato trovato lunedì pomeriggio in un appartamento di Yverdon-les-Bains (VD), dove era presente anche il figlio di sette mesi. Le cause del decesso non sono state ancora formalmente definite.

Gli agenti erano stati avvertiti con una telefonata della presenza della donna esanime nell'appartamento, ma i soccorsi prontamente giunti sul posto non avevano potuto far altro che constatarne il decesso.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve