Tutte le notizie in breve

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro.

KEYSTONE/EPA EFE/MIRAFLORES PRESS

(sda-ats)

Il presidente del Venezuela Nicolas Maduro ha prorogato per altri 60 giorni lo 'stato di emergenza economica nel Paese che gli assicura poteri speciali nei confronti del Parlamento controllato dall'opposizione.

Tale misura, ha precisato, è fondamentale per poter "sconfiggere il colpo di stato e la guerra economica, in modo di stabilizzare il Paese e affrontare le minacce contro la nostra patria". Washington, ha aggiunto, "sta attivando richieste promosse dalla destra venezuelana".

Maduro ha d'altra parte richiamato l'ambasciatore venezuelano in Brasile, Alberto Castelar, a seguito dell'impeachment contro Dilma Rousseff e l'insediamento del nuovo presidente, Michel Temer, che ha definito "un golpe".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve