Tutte le notizie in breve

AC Immune sbarca a Wall Street.

KEYSTONE/AP/MARK LENNIHAN

(sda-ats)

L'azienda biotecnologica losannese AC Immune potrà essere quotata a Wall Street al Nasdaq: l'operazione ha infatti ricevuto il via libera della Securities and Exchange Commission (SEC), l'ente governativo USA preposto alla vigilanza dei mercati azionari.

Lo ha indicato la società in una nota odierna, precisando che i titoli dovrebbero essere inseriti nei listini oggi. Il numero di azioni emesse è stato aumentato a 6 milioni, in un primo tempo si era parlato di 4'545'456 titoli.

AC Immune punta a raccogliere circa 57,8 milioni di dollari piazzando azioni a un prezzo di 11 dollari.

Il denaro servirà a finanziare lo sviluppo e la commercializzazione di vaccini terapeutici che puntano a trattare la malattia d'Alzheimer. Il gruppo, fondato nel 2003 e con 55 dipendenti, ha già firmato accordi di collaborazione con Roche, Janssen Pharmaceutical e Biogen.

Nel primo semestre AC Immune ha realizzato un utile di 5,8 milioni di franchi (+20% su base annua) e un fatturato di 20,5 milioni (+40%).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve