Tutte le notizie in breve

Danni soprattutto a Berna e Basilea

Keystone/EPA DPA/PATRICK PLEUL

(sda-ats)

Un violento temporale ha attraversato ieri sera la Svizzera tedesca. A Berna e Basilea brevi ma intensi acquazzoni hanno provocato diversi danni.

Nella città federale la pioggia ha provocato numerosi allagamenti e la caduta di rami e alberi, si legge in un comunicato odierno dei vigili del fuoco. Nessuno è rimasto ferito.

Nella regione di Zurigo il servizio Meteocentrale attorno alle 21.00 ha diramato un "allarme rosso". Il temporale si è in questo caso abbattuto in particolare sul paese di Hilfikon con grandine, pioggia, folate di vento e molti fulmini.

Nel canton Basilea Città i pompieri sono intervenuti 21 volte per cantine allagate e altri danni provocati dall'acqua. Hanno inoltre dovuto sgomberare due alberi caduti sulla strada.

A Lucerna la soffitta di un'abitazione ha preso fuoco, presumibilmente a causa di un fulmine. La cifra esatta dei danni non è stata resa nota e indagini della polizia sono in corso.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve