Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Volkswagen ha concordato di pagare ai suoi rivenditori Usa fino a 1,2 miliardi di dollari per compensarli delle perdite subite in seguito allo scandalo delle missioni truccate, in base ad un accordo presentato ieri in un tribunale federale di San Francisco.

Prima che entri in vigore, l'accordo deve essere approvato da un giudice.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS