Tutte le notizie in breve

VW richiama altre 800'000 auto.

Keystone/AP/MARKUS SCHREIBER

(sda-ats)

L'autorità di omologazione tedesca KBA ha dato il via libera al richiamo in tutta Europa di altre 800'000 vetture del gruppo Volkswagen coinvolte nello scandalo del dieselgate, approvando le relative soluzioni tecnologiche presentate dall'azienda stessa.

Lo ha reso noto un portavoce di VW, precisando che tra i modelli ci sono varianti di Passat (Passat-Kombi, CC, Alltrack), Touran, Audi, Skoda e Golf GTd. Si tratta delle versioni con motori diesel a quattro cilindri EA189 da 2,0 litri, tutte equipaggiate con il software che manipolava i dati delle emissioni di gas.

Finora la KBA ha autorizzato il richiamo in tutto il mondo di circa 4,6 milioni di vetture sugli 11 milioni di auto coinvolte nel dieselgate.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve