Tutte le notizie in breve

Due escursionisti hanno scoperto questa mattina il corpo senza vita di un alpinista ceco di 43 anni.

Secondo gli inquirenti l'uomo era arrivato il giorno prima alla Domhütte, dove ha trascorso la notte. Stamani è ripartito con l'intenzione di scalare il Dom del Mischabel, che culmina a 4545 metri.

In base alle prime ricostruzioni, l'alpinista ha fatto una caduta di 150 metri mentre percorreva la cresta nord-ovest "Festigrat" del Dom, indica la polizia vallesana in una nota.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve