Tutte le notizie in breve

Ci sono 200 milioni di email e password di utenti di Yahoo! in vendita sul "dark web". Lo riporta il sito Motherboard sottolineando che l'azienda ha dichiarato di essere al corrente della segnalazione, senza confermare o negare che i dati siano autentici.

L'hacker che sta piazzando il pacchetto di dati - quotato circa 1800 dollari - è lo stesso che recentemente ha messo in vendita informazioni relative agli account degli utenti di LinkedIn e MySpace frutto di furti avvenuti in passato, per lo più fra 2012 e 2013.

Non è chiaro quindi se i dati messi in vendita dall'hacker Peace siano il frutto di una violazione diretta a Yahoo!, anche di qualche anno fa, oppure se siano stati ottenuti dai furti ai danni di altri siti tipo LinkedIn, opzione plausibile perché gli utenti spesso usano le stesse password per accedere a più portali.

Nei mesi scorsi sono venute alla luce le maxi violazioni subite da MySpace (360 milioni di account violati e 427 milioni di password messe in vendita), LinkedIn (164 milioni di utenti colpiti) e Tumblr, microblog di Yahoo! (65 milioni di password compromesse).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve