Tutte le notizie in breve

Janet Yellen, il presidente della Federal Reserve System (Fed).

Keystone/AP/CHARLES KRUPA

(sda-ats)

"I tassi di interesse devono salire in modo graduale e con cautela": se l'economia continuerà a migliorare "un aumento nei prossimi mesi potrebbe essere appropriato". Lo afferma Janet Yellen, il presidente della Federal Reserve System (Fed).

"Siamo fortunati ad avere Yellen alla Fed", ha invece detto Ben Bernanke, l'ex presidente della Fed, introducendo Janet Yellen sul palco di Harvard. "Non vi sono dubbi sul fatto che sia qualificata" ha aggiunto Bernanke, ammettendo di non essere stato 'incoraggiante' quando Yellen per la prima volta gli ha parlato dell'offerta del presidente americano, Barack Obama, di guidare la Fed. "Le ho detto, è un lavoro duro".

L'America deve molto a Ben Bernanke, ha nei suoi confronti un enorme debito di gratitudine, ha continuato Janet Yellen.

La gestione della crisi finanziaria da parte della Fed è stata "magnifica". Ma la Fed "non vuole avere un'altra crisi e intende fare tutto quello che è in suo potere per individuare possibili sviluppi che potrebbero produrne una", ha detto.

L'economia americana è alle prese con una "ripresa lenta", ma ha compiuto molti progressi, ha affermato la presidente della Fed, sottolineando che il mercato del lavoro è migliorato. "L'inflazione per diversi anni si è mossa sotto l'obiettivo della Fed del 2%" ha messo in evidenza Yellen, precisando che a pesare è il calo del petrolio e il dollaro forte.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve