Tutte le notizie in breve

La tartaruga Nigrita in un'immagine d'archivio.

/KEYSTONE/WALTER BIERI

(sda-ats)

Nigrita, tartaruga gigante delle Galapagos che dal 1946 vive alla zoo di Zurigo, è diventata di nuovo mamma all'età di 80 anni. Le uova deposte in autunno si sono schiuse fra febbraio ed aprile, dando alla luce nove piccoli.

Le tartarughine neonate pesano dai 120 ai 140 grammi; la made un quintale, precisa una nota odierna del giardino zoologico. Papà Jumbo, di 54 anni, supera i 200 chili.

Lo Zoo di Zurigo è l'unico in Europa che riesce a far riprodurre le tartarughe delle Galapagos. Nigrita ha deposto le prime uova nel 1980. Da allora ne ha prodotte oltre 300. La prima schiusa di successo, con due piccoli, è avvenuta nel 1989.

Con le ultime nascite sale a 91 il numero di tartarughine giganti che hanno visto la luce a Zurigo. Attualmente 19 di loro, di età compresa fra pochi giorni e otto anni, vivono ancora nel giardino zoologico; le altre sono state date a una quindicina di istituzioni europee.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve