Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Kiev denuncia il mancato rispetto da parte delle forze filo russe nel Donbass dell'ennesimo cessate il fuoco.

Secondo l'Unità anti-terroristica ucraina (ATO) "le forze di occupazione russe hanno messo a segno cinque attacchi dalla mezzanotte di domenica". Ovvero l'ora in cui è entrata in vigore la tregua. Lo riporta Unian.

"Nelle ultime 24 ore - prosegue l'ATO - un soldato ucraino è stato ucciso e un altro è rimasto ferito". Stando ad Alexander Motuzianik, portavoce del ministero della Difesa ucraino, "nelle ultime ore sulla linea del fronte si sta registrando una notevole riduzione dell'attività bellica".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS