Tutte le notizie in breve

Il ministro degli esteri russo Lavrov arriva al summit di Minsk.

KEYSTONE/EPA/TATYANA ZENKOVICH

(sda-ats)

La Russia ritiene che non ci sia la necessità di una missione armata dell'Osce nel Donbass in guerra. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov dopo una riunione a Minsk dei capi delle diplomazie dei paesi del cosiddetto "Quartetto di Normandia".

Ne fanno parte Russia, Ucraina, Francia e Germania.

"Non c'è - ha dichiarato Lavrov - una tale necessità. Non ci sarà nessuna missione militarizzata né dell'Osce né di qualsiasi altra struttura di cui periodicamente si parla a Kiev, nessuno ci pensa".

La messa in atto degli accordi di Minsk è "in una fase di stallo: per ora non si riesce neanche a concordare la successione dei passi nella sfera della sicurezza e delle riforme politiche", ha dichiarato Lavrov.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve