La maggioranza degli americani è a favore della legalizzazione della marijuana: ad affermarlo è un sondaggio Gallup, secondo cui il 60% degli adulti americani pensa che la cannabis dovrebbe essere legale.

Si tratta del più alto livello di sostegno al 'sì' in quasi mezzo secolo di proiezioni sulla questione. Tra due settimane, l'8 novembre, nove Stati voteranno su riforme riguardanti la marijuana.

La prima volta che Gallup ha condotto un sondaggio sulla legalizzazione, nel 1969, solo il 12% era a favore. Il sostegno al sì è salito al 28% alla fine degli anni Settanta, per poi scendere ancora negli anni Ottanta e Novanta, mentre ha avuto un picco negli ultimi dieci anni. Tra gli intervistati con un'età dai 18 ai 34 anni addirittura quasi l'80% vorrebbe la cannabis legale.

"Il cambiamento di opinione nel corso dell'ultimo mezzo secolo - ha spiegato Gallup - ha rispecchiato gli atteggiamenti più liberali dei cittadini anche verso i diritti degli omosessuali e il movimento per le nozze gay".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.