Tutte le notizie in breve

Le autorità americane (National Credit Union Administration) hanno querelato Credit Suisse Securities (USA) per pratiche illegali nell'ambito della commercializzazione di crediti immobiliari strutturati. Secondo l'accusa, la banca avrebbe fornito informazioni sbagliate vendendo i titoli in questione.

L'azione legale è stata inoltrata in un tribunale del Kansas, hanno riferito fonti vicine alla procedura. L'inchiesta è condotta dal dipartimento di giustizia e dal procuratore generale di New York. Un portavoce di Credit Suisse non ha voluto commentare l'informazione.

Lunedì era stata avviata un'indagine contro JPMorgan su crediti strutturati venduti durante la crisi del 2008 da Bear Stearns prima che venisse acquistata.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve