Vontobel ha pagato 13,3 milioni di euro (15,2 milioni di franchi) per regolare una vertenza fiscale in Germania. La banca privata zurighese spiega in un comunicato che la somma figura già come accantonamento nei conti del 2017.

L'istituto di credito ha raggiunto un accordo con la Renania Settentrionale-Vestfalia, ma l'intesa è valida per tutti i Länder tedeschi. Con l'accordo è stata regolata una vertenza relativa ad averi non dichiarati alle autorità fiscali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.