Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dettagli della sede del CICR a Ginevra.

Keystone/LAURENT GILLIERON

(sda-ats)

Sei membri del Comitato internazionale della Croce Rosa (CICR) sono stati uccisi oggi in Afghanistan, mentre altri due risultano dispersi. Lo ha reso noto lo stesso CICR.

In un comunicato diffuso a Kabul si dice che "siamo scioccati e devastati. Confermiamo che sei membri dello staff del CICR sono stati uccisi e due risultano dispersi nella provincia di Jawzjan".

Funzionari locali hanno precisato che un commando di origine sconosciuta ha attaccato il convoglio della Croce Rossa nel distretto di Qosh Tapa.

Da parte loro i talebani hanno preso immediatamente le distanze respingendo ogni loro responsabilità nell'operazione. Il governatore della zona ha detto alla BBC che ci sarebbe la mano dell'Isis, che potrebbe avere rapito i due impiegati scomparsi.

SDA-ATS