Navigation

Borsa svizzera: apre in lieve calo

Non molta carne al fuoco per l'ultima seduta settimanale di SIX. KEYSTONE/ENNIO LEANZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2021 - 09:13
(Keystone-ATS)

Apertura in lieve calo per la Borsa svizzera: alle 09.05 l'indice dei valori guida SMI segnava 11'801.65 punti, in flessione dello 0,08% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,04% a 15'145.08 punti.

Pochi gli stimoli provenienti dall'Asia, dove la Borsa di Tokyo ha terminato l'ultima seduta della settimana all'insegna della cautela, nonostante il rialzo degli indici azionari Usa - che ha visto il record dell'S&P, e in attesa della riunione della Federal Reserve, la prossima settimana, con ulteriori segnali sull'inflazione. Il Nikkei in chiusura è piatto a quota 28,948.73 (-0,03%).

Ieri sera a Wall Street il Dow Jones è salito dello 0,06% a 34.466,24 punti, il Nasdaq è avanzato dello 0,78% a 14.020,33 punti, mentre lo S&P 500 ha messo a segno un progresso dello 0,47% a 4.239,33 punti, toccando un nuovo record nonostante un'inflazione ai massimi dal 2008.

L'avvio di seduta è stato poco dinamico anche sulle altre piazze europee. Fra tutte possono essere citate Francoforte, che marcia sul posto a 15'577 punti e Parigi (+0,05% a 6.550,30 punti).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.