Prospettive svizzere in 10 lingue

Borsa svizzera: mattinata positiva

(Keystone-ATS) Mattinata positiva alla Borsa svizzera, sostenuta dall’andamento favorevole dell’Asia. Verso le 11.30 il listino principale SMI era a quota 7674,47, in aumento dello 0,73%. L’indice allargato SPI segnava 7193,49 punti (+0,76%).

L’andamento della settimana dovrebbe dipendere parecchio dai risultati aziendali e da dati congiunturali, hanno commentato gli operatori. ABB, che stamane ha annunciato l’acquisizione dell’americana Power-One per circa 1 miliardo di dollari, sale dell’1,20%.

Quanto agli altri titoli guida più sensibili alle oscillazioni congiunturali, Adecco segna un aumento dello 0,29%, Geberit dello 0,97%, Holcim dello 0,88%. Il segmento del lusso perde un po’ di terreno: Richemont scende dello -0,22%, Swatch dello 0,10%.

Prosegue il recupero dei bancari, con Credit Suisse che guadagna il 2,86%, UBS il 2,04% e Julius Bär lo 0,69%. Positivi anche i valori guida assicurativi. Zurich cresce dell’1,40%, Swiss Re dello 0,44%.

Quanto ai titoli difensivi di peso, Nestlé è in lieve aumento (+0,15%), Novartis avanza dello 0,89% e Roche dello 0,66. I due giganti farmaceutici beneficiano di una valutazione positiva da parte di Credit Suisse, ha indicato la Reuters.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR