Confederazione lancia allerta canicola, "fino a 38 gradi"

Allerta canicola, ricordarsi di bere molta acqua KEYSTONE/FRANCESCA AGOSTA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2020 - 15:43
(SDA-ATS)

La Confederazione lancia un'allerta canicola per il sud delle Alpi, il Vallese centrale e la regione di Ginevra. Le temperature massime potranno salire fino a 36-38 gradi nelle giornate di venerdì e sabato, indica una nota odierna di MeteoSuisse.

A sud di notte le temperature minime non scenderanno sotto i 20-23 gradi, nelle città anche leggermente di più. Da sabato è atteso un aumento dell'attività temporalesca a nord, mentre a sud si dovrà aspettare domenica pomeriggio. Le piogge porranno fine all'ondata di afa.

Per proteggersi dal caldo valgono le consuete raccomandazioni: evitare lo sforzo fisico nelle ore più calde della giornata, mantenere casa e corpo il più freschi possibile, bere molta acqua, assumere cibo rinfrescante e compensare la perdita di sale durante e dopo un'attività sportiva.

In caso di sintomi come aumento della frequenza cardiaca, debolezza, nausea o diarrea, mal di testa, confusione, vertigini, far coricare la persona e raffreddarne il corpo. Se è cosciente, darle dell'acqua fresca da bere. Se queste misure non portano a miglioramenti, rivolgersi a un medico.

Condividi questo articolo