Prospettive svizzere in 10 lingue

Fallita iniziativa popolare contro “Cassis di Dijon”

(Keystone-ATS) È fallita l’iniziativa denominata “Per un’economia utile a tutti”, lanciata da un comitato contrario al cosiddetto principio del “Cassis de Dijon”. In totale sono state raccolte 70 mila firme, 30 mila in meno del necessario. Il termine ultimo per la consegna delle sottoscrizioni in Cancelleria federale giunge a scadenza domani.

La notizia, pubblicata dal quotidiano “Blick”, è stata confermata all’ats da uno dei promotori, il viticoltore ginevrino Willy Cretegny, che ha lamentato il mancato sostegno da parte dell’Unione svizzera dei contadini.

L’iniziativa chiedeva alla Confederazione di emanare prescrizioni contro la concorrenza sleale e il dumping salariale, a sostegno della produzione indigena. Esigeva inoltre che i prodotti importati fossero conformi alla normativa svizzera.

La Svizzera applica il principio del Cassis de Dijon dal primo di luglio 2010. Esso permette che un prodotto autorizzato nell’Unione europea venga commercializzato anche nella Confederazione.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR