Prospettive svizzere in 10 lingue

Leuthard inaugura risanato canale Linth

(Keystone-ATS) La consigliera federale Doris Leuthard ha inaugurato oggi il completamente risanato canale della Linth, opera che protegge la regione fra il Walensee e il Lago di Zurigo contro le piene e offre al contempo nuovi spazi naturali e ricreativi. I cui lavori, durati cinque anni, hanno rispettato il budget di 126 milioni di franchi.

La ministra dell’ambiente ha elogiato il manufatto, indicandolo quale “modello di ottima collaborazione fra le parti coinvolte e quale riuscito esempio di protezione abbinata alla fruizione del paesaggio rurale”, si legge in una nota diramata a Berna dal Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC).

La consigliera federale ha sottolineato che la protezione contro le piene è un compito comune di Confederazione e Cantoni. Per coprire i costi di questa nuova opera, Berna ha stanziato circa 55 milioni di franchi, mentre i Cantoni di San Gallo, Glarona, Svitto e Zurigo hanno versato 68 milioni.

Il canale della Linth è stato costruito nel XIX secolo. Le piene degli anni Ottanta e Novanta hanno evidenziato notevoli cedimenti strutturali, scrive il DATEC. Secondo il dipartimento diretto da Doris Leuthard, il canale rappresenta “il primo progetto moderno di protezione contro le piene”. La consigliera federale lo ha definito “un progetto generazionale”, in quanto proteggerà per decenni la popolazione.

L’opera abbina inoltre l’aspetto della sicurezza a quello della fruizione e offre nuovi habitat per flora e fauna. Per tali motivi rappresenta “un modello di sostenibilità” per altri progetti. Due altre importanti opere di protezione contro le piene sono in corso di realizzazione, rammenta il DATEC: il Reno alpino e la terza correzione del Rodano.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR