Il presidente statunitense Donald Trump ha firmato un decreto per sanzionare le interferenze straniere nelle elezioni negli Usa. Lo ha annunciato il suo consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton.

All'avvicinarsi delle elezioni parlamentari di novembre, ha spiegato Bolton, "abbiamo osservato segnali, non solamente dalla Russia ma anche dalla Cina, e delle capacità probabili da parte dell'Iran e della stessa Corea del nord".

Le sanzioni, che potranno essere inflitte durante o dopo un'elezione, potranno includere il congelamento di asset, la restrizione di transazioni straniere, la limitazione dell'accesso alle istituzioni finanziarie statunitensi e il divieto ai cittadini statunitensi di investire in società coinvolte nelle interferenze.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.