Navigation

"Jass del vescovo": vince il governo solettese

Ha vinto il governo solettese KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 novembre 2019 - 11:11
(Keystone-ATS)

Il torneo di "jass del vescovo", tradizione che vede i rappresentanti della diocesi di Basilea sfidare a carte quelli del governo solettese, è terminato con la vittoria di questi ultimi per 7 a 5.

Per la precisione, la partita opponeva il governo cantonale in corpore e una squadra della diocesi capitanata dal vescovo Felix Gmür. La sfida è terminata al "fotofinish", si legge in un comunicato odierno dell'esecutivo solettese.

La sfida si svolge ogni anno in occasione di uno scambio di idee tra il governo e i responsabili della diocesi, che ha sede a Soletta da 180 anni. Ad inaugurare questo insolito incontro era stato, alla fine degli anni '60, l'allora consigliere di Stato e futuro consigliere federale Willi Ritschard, insieme al suo ex compagno di servizio militare, il vescovo Anton Hänggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.