Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si è svolta a Lamezia Terme (Catanzaro) una vasta operazione antimafia che ha portato a nove fermi. Immagine simbolica d'archivio.

KEYSTONE/EPA ANSA/GIORGIO ONORATI

(sda-ats)

Si è svolta a Lamezia Terme (Catanzaro) una vasta operazione antimafia della Polizia di Stato italiana, che ha eseguito nove provvedimenti di fermo a carico di altrettanti presunti affiliati alla cosca Giampà della 'ndrangheta, operante in Lamezia Terme.

I destinatari delle misure restrittive sono accusati di associazione per delinquere di stampo mafioso e di numerose estorsioni a carico di esercizi commerciali ed imprenditori di Lamezia Terme, oltre che di una serie di intimidazioni consistite nel posizionamento di bottiglie incendiarie nei pressi delle attività commerciali e di danneggiamenti con l'utilizzo di ordigni esplosivi.

Agli indagati sono inoltre contestati numerosi episodi di spaccio di sostanze stupefacenti.

SDA-ATS