Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'associazione "Tavolino Magico" ha recuperato oltre 3'000 tonnellate di prodotti alimentari nel 2010 (+9,8% rispetto all'anno precedente). Questo cibo è stato consegnato gratuitamente a istituzioni sociali per persone bisognose.

"Ogni mattina ci rechiamo presso i commercianti, i grossisti o i produttori. Recuperiamo gli alimenti la cui data di vendita è scaduta, ma che restano perfettamente commestibili", ha indicato oggi all'ATS, Yvonne Kurzmeyer, fondatrice e presidente di "Tavolino Magico" ("Schweizer Tafel" in tedesco).

Tali prodotti alimentari sono poi distribuiti nel pomeriggio ad istituzioni sociali. Queste li cucineranno o li distribuiranno a persone nel bisogno, ha spiegato la presidente.

"Tavolino Magico" è un progetto della fondazione "Speranza per le persone nello sconforto" creata dieci anni or sono, ha ricordato l'organizzazione in una nota odierna. Attiva in undici regioni svizzere, ha in organico dieci persone e fa ricorso a circa 80 volontari.

L'anno scorso "Tavolino Magico" ha raccolto 3'016 tonnellate di cibo per un valore di 19,6 milioni di franchi. Questa merce è stata recuperata presso 542 donatori e convogliata verso 525 istituzioni.

Questo progetto non è sovvenzionato dai poteri pubblici. Dispone attualmente di un budget annuo di 2 milioni di franchi finanziato in particolare da donatori e diverse società, fra cui una grande banca e un gruppo di distribuzione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS