Navigation

11/9: Bush e Obama a Ground Zero

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 settembre 2011 - 14:47
(Keystone-ATS)

Il presidente Barack Obama e il suo predecessore George W. Bush sono arrivati a Ground Zero e con le mogli Michelle e Laura e hanno reso omaggio alle vittime delle stragi dell'11 settembre.

Obama e Bush hanno abbracciato familiari delle vittime allineati ai bordi delle fontane del memoriale dove sorgevano le Torri Gemelle.

Il cerimoniale, molto sobrio, prevede poesie, non discorsi. E quattro minuti di silenzio in corrispondenza dei quattro momenti in cui caddero i quattro aerei dell'11 settembre, i due a New York, quello a Washington e quello in Pennsylvania. E la lettura dei nomi di tutte le persone morte nei crolli delle Torri. Oggi al posto delle Twin Towers sorgono due fontane quadrate. Sulle pareti di quelle fontane-memoriale sono stati scolpite le identità di tutte le vittime.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?