Navigation

2019 quinto anno più caldo dal 1864

Per cercare refrigerio si è provato di tutto. KEYSTONE/ANTHONY ANEX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 dicembre 2019 - 16:36
(Keystone-ATS)

Il 2019 passerà alla storia come il quinto anno più caldo dall'inizio delle misurazioni dal 1864. Dieci dei dodici mesi dell'anno hanno registrato temperature più elevate della norma (calcolata nel periodo 1981-2010), tre dei quali in modo eccezionale.

Sulla base dei dati finora a disposizione la temperatura annuale media su scala nazionale sarà di 6,5 gradi: è il quinto valore più consistente da un secolo e mezzo, affermano gli specialisti di MeteoSvizzera in un contributo pubblicato oggi sul loro blog. Tutti e cinque gli anni più caldi sono stati osservati nell'ultimo decennio: si tratta del 2011 (6,6 gradi) 2014 (6,5), 2015 (6,6) e - valore record - 2018 (6,9).

La temperatura annuale su scala nazionale dei cinque anni indicati è risultata essere di almeno 1 grado superiore a quella degli anni più caldi precedenti il 1980. Il decennio attuale passerà inoltre alla storia come il secondo più caldo dopo quello degli anni 90 del secolo scorso. Se si prende in considerazione il trentennio 1871-1900 e il quello 1990-2019 la temperatura media in Svizzera è aumentata di circa 2 gradi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.