Navigation

80 anni di Spoerri e Gerstner: Biblioteca nazionale rende omaggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2010 - 16:26
(Keystone-ATS)

Berna - Daniel Spoerri e Karl Gerstner festeggiano le 80 primavere. La Biblioteca nazionale (BN) di Berna si prepara a rendere omaggio ai due artisti contemporanei il prossimo 18 giugno. Gli archivi della BN, donati Spoerri nel 1996 e da Gerstner nel 2006, contengono diverso materiale che testimonia l'amicizia tra i due.
Spoerri, nato il 27 marzo 1930, si trasferisce dalla Romania in Svizzera, dopo aver vissuto il trauma della morte del padre, trucidato dai nazisti. A Zurigo, inizierà i suoi studi. Danzatore classico poi attore e mimo. A 30 anni si interessa all'arte plastica ed entra nella corrente "Nouveaux Réalistes" di Parigi. Le sue prime creazioni risalgono agli anni '60, si tratta di "tableuax piéges", assemblaggi in verticale di materiali di scarto, come detriti o avanzi alimentari.
Karl Gerstner, che spegnerà le candeline il prossimo 2 luglio, è stato anch'egli un membro dei "Nouveax Réalistes" ed ha collaborato con Spoerri per la realizzazione di alcune mostre.
"L'amicizia fra i due artisti gioca un ruolo centrale fra i due archivi", afferma all'ATS Susanne Bieri, responsabile della collezione grafica della BM. Cartoline augurali, oggetti, lettere e foto sono la dimostrazione tangibile del loro legame.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?