Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Beatrice Egli ritratta in un concerto lo scorso anno in Germania.

KEYSTONE/EPA DPA/JAN WOITAS

(sda-ats)

La decima edizione degli Swiss Music Awards, tenuta ieri sera all'Hallenstadion di Zurigo, ha designato il coro maschile Schluneggers Heimweh come miglior gruppo elvetico del 2016.

Il riconoscimento per la miglior cantante individuale è stato attribuito a Beatrice Egli; l'omologo titolo per la voce maschile è andato a Trauffer.

Un premio "omaggio" è stato conferito a titolo postumo all'autore compositore bernese Mani Matter, scomparso tragicamente nel 1972. Un riconoscimento alla carriera è andato a DJ Bobo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS