Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Il gruppo ABB ha ricevuto una commessa di quasi 700 milioni di dollari dalla società tedesca Transpower. Il gruppo elvetico-svedese si occuperà del collegamento di parchi eolici nel Mare del Nord.
Gli impianti offshore compresi nel progetto avranno una capacità complessiva di 800 megawatt, indica il gruppo tecnologico in una nota diramata oggi. Essi dovranno essere allacciati alla rete elettrica tedesca.
Concretamente ABB unirà gli impianti a una stazione di conversione in mare. In seguito l'elettricità sarà convogliata in una stazione di trasformazione sulla terra ferma.
ABB sarà responsabile del sistema, che include la progettazione, la fornitura e l'istallazione della piattaforma offshore e della stazione di conversione nonché la posa dei cavi marittimi e terrestri. L'accordo alla rete dovrebbe avvenire nel 2013.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS