A Gaza "si poteva evitare tutto questo: 2000 martiri, 10mila feriti, 50mila case danneggiate o distrutte". In un'intervista mandata in onda da Palestine tv - stando ai principali media internazionali - il presidente palestinese, Abu Mazen ha criticato Hamas per avere prolungato la guerra con Israele nella Striscia di Gaza, lasciando intendere che si sarebbe potuto accettare prima il cessate il fuoco con Israele mediato dall'Egitto.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.