Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A causa di abusi sessuali, ormai prescritti, su bambini, un prete dell'ordine dei Cappuccini è stato ridotto allo stato laicale dalla Congregazione per la dottrina della fede con sede in Vaticano.

Lo indica una nota di Kathpress, l'agenzia stampa cattolica con sede in Austria.

L'uomo si trova ora ospite di un convento di Cappuccini della Svizzera tedesca. Vista l'età, 77 anni, e lo stato di salute precario, l'ex prete e l'ex cappuccino continuerà a vivere in convento.

Il caso del prete pedofilo è scoppiato come una bomba lo scorso febbraio in seguito alla pubblicazione di un libro redatto da una sua vittima, il friburghese Daniel Pittet di 58 anni, con la prefazione di papa Francesco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS