Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente Donald Trump

Keystone/AP/Susan Walsh

(sda-ats)

Repubblicani e Democratici hanno raggiunto un accordo al Senato su un nuovo pacchetto di sanzioni alla Russia, mentre proseguono le indagini sulle presunte interferenze della Russia stessa sulle elezioni presidenziali del 2016, il cosiddetto Russiagate.

L'accordo e' stato annunciato nella tarda serata. Il piano chiede il rafforzamento delle sanzioni attuali e ne impone di nuove sui soggetti coinvolti in abusi nel campo dei diritti umani e su quelli che stanno fornendo armi al governo del presidente siriano Bashar al-Assad. Le sanzioni dovrebbero inoltre colpire i responsabili di cibercrimini per conto del governo di Mosca. I legislatori stanno cercando di aggiungere le sanzioni alla Russia all'attuale legislazione del Senato che prevede un analogo provvedimento contro l'Iran.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS