Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo biotecnologico basilese Actelion ha annunciato di aver ottenuto dall'autorità sanitaria americana Federal Drugs Authority (FDA) l'omologazione del suo medicinale Opsumit, destinato a pazienti con ipertensione arteriosa polmonare. Un'autorizzazione simile in Europa potrebbe essere rilasciata all'inizio del 2014.

Negli Usa - dove Actelion aveva inoltrato la sua domanda nell'ottobre del 2012 - il farmaco dovrebbe essere disponibile in novembre, precisa il gruppo basilese in un comunicato. L'Opsumit dovrebbe sostituire un altro medicinale di Actelion il Tracleer, il cui brevetto scade tra il 2015 e il 2017.

Actelion - aggiunge la nota - sta cercando di ottenere l'omologazione dell'Opsumit anche dalle autorità europee, come pure in Canada, in Svizzera, in Australia, a Taiwan, nella Corea del Sud e in Messico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS