Navigation

ADB passa nelle cifre rosse al termine dell'esercizio 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2012 - 07:49
(Keystone-ATS)

Cifre rosse nel 2011 per Advanced Digital Broadcast (ADB): la società ginevrina attiva nel campo della televisione digitale ha subito una perdita netta di 12,2 milioni di dollari (11,1 milioni di franchi), contro un utile di 12,9 milioni di dollari realizzato nel 2010.

Dal canto suo, il fatturato è aumentato del 12% a 399 milioni di dollari, ha indicato oggi ABB. La società ha registrato un risultato operativo EBIT di 7,6 milioni di dollari, a fronte di 17,7 milioni un anno prima.

Per l'esercizio in corso, ADB si dice fiduciosa. Secondo il suo direttore generale Andrew Rybicki, citato nel comunicato, il 2011 può essere considerato come un anno di trasformazione. A causa dell'incertezza congiunturale, l'azienda rinuncia per il momento a fare previsioni dettagliate.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?