Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio degli Stati ha seguito in Nazionale: l'adozione dei figliastri per coppie omosessuali è cosa fatta. Il popolo potrebbe essere chiamato a votare.

KEYSTONE/STEFFEN SCHMIDT

(sda-ats)

Anche le coppie omosessuali e i concubini devono poter adottare i figli del partner. È quanto prevede la revisione del diritto d'adozione approvata oggi tacitamente dal Consiglio degli Stati.

Il Nazionale aveva già fatto altrettanto la settimana scorsa. Oggi la Camera dei Cantoni ha appianato alcune divergenze minori con quella del popolo. Il dossier è quindi pronto per le votazioni finali.

Le nuove disposizioni contemplano anche un allentamento delle condizioni generali d'adozione. Tuttavia l'ultima parola potrebbe spettare al popolo, visto che ambienti conservatori hanno già preannunciato che potrebbero lanciare un referendum contro la riforma.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS