Navigation

Aerei da combattimento: dibattito urgente in Consiglio nazionale

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 marzo 2012 - 13:37
(Keystone-ATS)

Il Consiglio nazionale potrà discutere già la settimana prossima il contestato tema dell'acquisto di nuovi aerei da combattimento. L'Ufficio della camera ha infatti concesso il carattere urgente a un'interpellanza proveniente dai ranghi del PPD.

Il portavoce dei servizi del parlamento Mark Stucki ha detto oggi che complessivamente sono dieci le interpellanze dichiarate "urgenti", che saranno quindi esaminate nel corso dell'attuale sessione.

Otto riguardano la Banca nazionale svizzera e le circostanze che hanno condotto alle dimissioni del direttore Philipp Hildebrand. La discussione su questi atti parlamentari si terrà il 14 marzo, nell'ambito della "sessione straordinaria" chiesta dall'Unione democratica di centro.

Il dibattito sugli aerei da combattimento Gripen si terrà il giorno seguente: il PPD rivendica al riguardo chiarimenti sulle modalità di scelta del nuovo apparecchio.

Consiglio nazionale e degli Stati si occuperanno infine dell'estensione del campo di applicazione dei contratti collettivi di lavoro. I "senatori" affronteranno il tema il 12 marzo a seguito di un'interpellanza presentata da Hannes Germann (UDC/SH). Tre giorni dopo sarà la volta dei consiglieri nazionali, che si esprimeranno su un analogo testo del gruppo liberale-radicale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?