Gli esperti forensi e agenti di polizia di Olanda e Australia che erano diretti al sito del disastro del volo MH17 in Ucraina orientale sono stati costretti a fare marcia indietro a causa dei combattimenti in corso fra i ribelli filorussi e l'esercito di Kiev. Lo rende noto il governo olandese.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.