Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La missione dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) ha verificato che i corpi delle vittime della sciagura aerea del volo MH17 della Malaysia Airlines abbattuto nell'Ucraina dell'est siano stati caricati su un treno alla stazione della città di Torez, distante divers i chilometri dal sito della tragedia.

I cadaveri hanno occupato tre carrozze del treno, apparentemente refrigerate, scrive il "Guardian" online. Tuttavia gli ispettori dell'OSCE non hanno potuto verificare il numero dei corpi.

La delegazione è giunta alla stazione a mezzogiorno, ora locale, per ispezionare il convoglio ferroviario, accompagnata da un gruppo di ribelli. "Abbiamo monitorato il sito in cui si trovano ora i corpi, che vengono refrigerati all'interno di tre vetture", ha detto Alexander Hug, il vice capo della missione, aggiungendo, che "non siamo stati in grado di contare i corpi, sarebbe troppo difficile in questa situazione."

Michael Bociurkiw, portavoce della missione ha aggiunto: "andare dentro le carrozze senza speciali attrezzature è impossibile. Il fetore è troppo forte".

I separatisti si sono rifiutati di dire quanti fossero i corpi nelle vetture. E il conducente del treno ha detto di non aver la minima idea della destinazione.

Intanto le autorità ucraine assicurano che stanno predisponendo le strutture per ricevere i parenti delle vittime nella città di Kharkiv, a circa 200 miglia dal sito del disastro, dove saranno fatte anche le autopsie.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS