Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La scatola nera dell'aereo AirAsia precipitato nel mar di Giava lo scorso 28 dicembre è stata ritrovata. Lo hanno annunciato questa sera le autorità indonesiane, specificando che il recupero dell'apparecchio è previsto per domattina

La scatola nera - che contiene informazioni cruciali per far luce sulla dinamica dell'incidente - è al momento incastrata tra alcuni pezzi dell'Airbus a 30 metri di profondità, il che ha reso impossibile il ripescaggio oggi, ha detto Tonny Budiono - coordinatore del Direttorato generale dei trasporti marittimi - in un comunicato stampa.

Il volo QZ8501 trasportava 162 persone nella tratta da Surabaya (Indonesia) a Singapore, e si crede che sia precipitato per colpa del maltempo. Finora sono stati recuperati i corpi di 48 vittime, in operazioni di ricerca rese ancora più difficili dal maltempo e dalle forti correnti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS