Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continua l'opera delle squadre di soccorso nell'area del mare di Giava dove una settimana fa è precipitato l'aereo dell'AirAsia con a bordo 162 persone: la Bbc online riferisce del recupero di altri quattro corpi ed è salito a cinque il numero delle grossi parti di Airbus riportate a terra.

Le ricerche entrano oggi nella seconda settimana e mancano all'appello ancora 128 corpi, che si ritiene siano rimasti intrappolati nella fusoliera, e le scatole nere del volo QZ8501. Il cattivo tempo ha però costretto i sommozzatori a sospendere temporaneamente le immersioni.

Oggi nella chiesa evangelica a Surabaya, la città da cui era partito il volo per Singapore, si è tenuta una messa in ricordo delle vittime, molte delle quali appartenenti alla locale comunità cristiana.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS