Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I due resti del relitto di un aereo trovati di recente in Mozambico appartengono "molto probabilmente" al Boeing 777 della Malaysia Airlines scomparso l'8 marzo 2014 con 239 persone a bordo.

Lo riferiscono le autorità australiane in seguito all'analisi dei due detriti.

"L'esame ha concluso che i rottami appartengono quasi certamente al MH370", ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti australiano, Darren Chester, riferisce la Cnn. Uno dei pezzi dell'aereo è stato trovato da un americano, mentre l'altro è stato recuperato da una famiglia sudafricana in vacanza in Mozambico. Entrambi sono stati poi portati in Australia per le verifiche. Un team di investigatori della Malaysia ha stabilito che entrambi i pezzi sono compatibili con i pannelli del Boeing 777, ha aggiunto il ministro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS