Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mosca nelle ultime 24 ore, con una serie di trasporti aerei speciali, ha rimpatriato 11'000 turisti russi che erano rimasti bloccati in Egitto, dopo aver sospeso tutti i voli da e per gli scali egiziani.

Lo precisano agenzie russe, fra cui Itar Tass e Ria Novosti citate da vari media internazionali. Quando fu presa la decisione di sospendere i voli, in Egitto c'erano circa 80'000 russi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS