Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A causa di non meglio precisate minacce il volo LX146 della compagnia Swiss, che avrebbe dovuto decollare oggi alle 12.45 alla volta di New Delhi (India), è stato fermato all'aeroporto di Zurigo. Gli oltre 200 passeggeri non erano ancora a bordo, ha indicato una portavoce della compagnia. L'equipaggio ha dovuto lasciare il velivolo, un Airbus A330, che è stato portato su uno spiazzo utilizzato per lo sbrinamento.

La polizia cantonale si è recata sul posto, ha detto all'ats un portavoce dell'aeroporto, confermando una notizia del portale online della "Handelszeitung". La pista numero 16 è stata temporaneamente chiusa al traffico.

Gli altri voli non hanno subito ritardi, ha precisato il portavoce. Poco prima delle 18.00 un altro velivolo ha decollato verso New Delhi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS