Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia cantonale zurighese ha arrestato altri due corrieri della droga questa settimana all'aeroporto di Zurigo

KEYSTONE/CHRISTIAN MERZ

(sda-ats)

La polizia cantonale zurighese ha arrestato altri due corrieri della droga questa settimana all'aeroporto di Zurigo e ha sequestrato quasi 60 chili di qat (o khat).

Nel quarto trimestre 2017 sono stati confiscati a Kloten ben 1024 chili di questa pianta esotica dagli effetti stimolanti, indica una sua nota diramata oggi.

Martedì è stato arrestato un 19enne lituano proveniente da Nairobi via Doha, che aveva nelle valigie 28 chili di qat. Ieri è toccato a un 37enne britannico che aveva fatto lo stesso percorso. Nei bagagli ne portava 30 chili. I due sono stati deferiti alla Procura pubblica.

Il qat (Catha edulis) è un arbusto le cui foglie contengono un alcaloide dall'azione stimolante e sono consumate in particolare nel Corno d'Africa e nello Yemen.

Nel solo quarto trimestre, oltre alla tonnellata abbondante di qat sono stati sequestrati all'aeroporto zurighese oltre 11 kg di cocaina, quattro di eroina e 24 di marijuana. In rapporto con le confische in questione - precisa il comunicato di polizia - sono stati arrestati 31 uomini e sei donne tra i 22 e i 72 anni con il passaporto di diversi paesi: Brasile, Ecuador, Paraguay, Perù, Venezuela, USA, Tanzania, Nigeria, Bulgaria, Estonia, Lituana, Gran Bretagna, Paesi Bassi, Slovenia, Spagna e Turchia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS