Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aeroporto di Zurigo ha superato per la prima volta nel 2015 la soglia dei 26 milioni di passeggeri, per un numero di voli pressoché invariato.

Gli aerei in arrivo o in partenza sono stati in media più grossi e più pieni dell'anno prima, quando era già stato raggiunto un record, con oltre 25 milioni di passeggeri.

Nel corso del 2015 in tutto 26'281'228 persone sono partite da Kloten o vi sono atterrate, ha indicato oggi la società che gestisce l'aeroscalo. L'aumento rispetto al 2014 è del 3,2%.

Il numero dei passeggeri locali è cresciuto del 6% a 18,7 milioni. In calo a 7,5 milioni (-3,3%) invece i passeggeri in transito, che hanno rappresentato solo il 28,5% del volume totale, contro il 30,3% del 2014.

La media di passeggeri a bordo per ogni volo è stata di 114, contro i 110 dell'anno prima. Il tasso d'occupazione è cresciuto dell'1,2% al 76,8%. I voli in arrivo o in partenza sono stati 265'095, una cifra praticamente uguale a quella del 2014. Più della metà degli aerei (54,6%) erano apparecchi della compagnia Swiss. Seguono Air Berlin (5,6%), Edelweiss Air (4,6%), German Wings (2,5%) e British Airways (2,2%).

L'anno scorso sono anche stata trasportate da o verso l'aeroporto zurighese 411'780 tonnellate di merci, il 4,2% in meno rispetto al 2014.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS