Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Utile in crescita del 5,3% nel primo semestre, a 49,7 milioni di franchi, per la società che gestisce l'aeroporto di Zurigo, e ciò malgrado l'interruzione dei voli durata tre giorni causata dalla nube di cenere proveniente dal vulcano islandese Eyjafjallajökull. Il fatturato è da parte sua progredito del 3,1% a 408,1 milioni.
In crescita anche il numero di passeggeri, salito, rispetto al primo semestre del 2009, del 3% a 10,5 milioni, ha indicato oggi la società aeroportuale in un comunicato. A livello operativo, l'utile prima della deduzione di interessi, imposte, ammortamenti (EBITDA) è progredito del 3,6% a 195 milioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS